Lunedì, 07 Luglio 2014 00:00

Detrazione fiscale 65

Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2015, per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici già esistenti o unità immobiliari, riguardanti le finestre comprensive di infissi spetta una detrazione dell'imposta lorda per una quota pari al 65% degli importi rimasti a carico del contribuente fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 €, da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, a condizione che siano rispettati i requisiti di trasmittanza termica U, espressa in W/m2k (vedi documento)

La detrazione fiscale è concessa con le modalità di cui all'articolo 1 della legge 27 Dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni e alle relative norme di attuazione previste dal regolamento di cui al decreto del Ministro delle finanze 18 Febbraio 1998, n. 41 e successive modificazioni.

PER OTTENERE LA DETRAZIONE FISCALE (IN CASO DI SINGOLA UNITÀ IMMOBILIARE) È NECESSARIA LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE:

- Fattura con evidenziato a parte il costo della manodopera
- Pagamento a mezzo bonifico bancario con esplicito riferimento al motivo dell'avvenuto pagamento
- Codice fiscale del beneficiario della detrazione
- Codice fiscale/partita iva del fornitore
- Asseverazione delle prestazioni termiche delle finestre esistenti (può essere rilasciato dal fornitore di serramenti)
- Asseverazione delle prestazioni termiche delle finestre nuove (può essere rilasciato dal fornitore di serramenti)

Per informazioni più dettagliate fare riferimento al sito www.agenziaentrate.gov.it e al sito efficienzaenergetica.acs.enea.it